Furto auto per rivendere pezzi,3 arresti

Tre uomini sono stati arrestati da agenti del Commissariato di Lamezia Terme della Polizia di Stato, insieme a personale della Squadra mobile di Reggio Calabria, perché ritenuti responsabili di furti e tentati furti di auto. Si tratta di Luigi Bevilacqua, di 51 anni, di Reggio ma residente a Lamezia, Domenico Claudiano Pellegrino (29), residente a Reggio, e Patrizio Morello (29), di Reggio, già detenuto per altra causa. L'indagine, svolta dagli investigatori lametini, ha avuto origine da una rapina compiuta a Lamezia nel 2018 ai danni di una ottantenne, quando 2 giovani, a bordo di un'auto, scipparono l'anziana. Dalle indagini è emerso come l'auto era utilizzata da più soggetti, fra i quali gli indagati. Inoltre sono stati accertati una serie di furti e di tentati furti di auto che gli indagati, secondo l'accusa, poi smontavano per rivenderne i pezzi. Il gip di Lamezia Emma Sonni, quindi, su richiesta del pm Marta Agostini, ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. SoveratoWeb
  3. CN24
  4. Lamezia Informa
  5. StrettoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Soveria Simeri

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...